Pomodori determinati: semina diretta

Dopo le lavorazioni di ieri (queste), oggi ho finalmente seminato i pomodori in campo aperto: 200 – 250 semi in 68 postarelle. Entro una quarantina di giorni diraderemo le piante fino a lasciarne una per postarella. Ho scelto di seminare in campo aperto piuttosto che trapiantare piantine principalmente per un motivo: il pomodoro seminato direttamente in terra sviluppa una radice fittonante che può arrivare ad un metro e mezzo di profondità. Questo produce piante che sono generalmente più robuste, più resistenti a insetti e malattie, e molto meno esigenti per acqua e nutrienti. Le condizioni in cui coltiviamo (grandi spazi, quasi senza acqua, pochissimi mezzi, forza lavoro poca e saltuaria) non ci permetterebbero una coltura più intensiva. In base alla scarsità dei mezzi ho deciso il tipo di impianto: coltivazione su curva di livello, semina diretta di pomodori determinati, pacciamatura. Nella foto: la curva di livello seminata e le postarelle pacciamate con la paglia.

Semina diretta pomodori


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...