Consociazione di Leguminose e Cucurbitacee

Ieri abbiamo trapiantato un misto di zucche autoprodotte in mezzo al filare delle fave. Parte dei semi sono stati presi da una zucca “Butternut” (Cucurbita moschata) acquistata ad un mercatino bio, il resto dei semi proviene da un misto di semi di zucca che abbiamo acquisito ad uno scambio di semi. La terra, mai calpestata e sempre coperta da abbondante pacciamatura, si lavora senza sforzo e quasi senza strumenti. La consociazione di una Leguminosa con una Cucurbitacea non serve solo ad ottimizzare lo spazio nell’orto: le fave sono un azotofissatore, mentre le zucche sono forti consumatrici di azoto. Le fave quasi mature verranno presto raccolte e le piante tagliate: l’azoto rilasciato dalle loro radici verrà usato dalle zucche in fase vegetativa. La consociazione delle zucche con l’aglio nel secondo filare è del tutto casuale e ci servirà come metro di paragone per studiare le interazioni delle piante.

DSCN6182

DSCN5699

18425865_1312952608812170_431112034_n


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...